Repubblica Tv a Polistena, comune d'origine del neo presidente argentino Macri

Repubblica Tv ha pubblicato sul proprio sito web un servizio (video sotto, di Adriana Sapone) girato a Polistena (Reggio Calabria), il paese di cui è originaria la famiglia del neo presidente dell'Argentina Mauricio Macri. Intervistata Renata Iemma, cugina carnale del padre del nuovo capo della Casa Rosada. "Il nonno di Mauricio e mia mamma erano fratello e sorella - racconta la Iemma - Mauricio lo abbiamo conosciuto l'anno scorso, è venuto a Polistena perché voleva conoscere le radici della sua famiglia, già si preparava per la campagna elettorale".

Per Michele Tripodi, sindaco di Polistena (nella foto è con la fascia tricolore, con Macri a sinistra), l'elezione di Macri "è un evento storico per la nostra città, il riscatto di tanti", tanto che il primo cittadino calabrese e Giuseppe Borghese, presidente del Consiglio comunale, hanno esposto in assemblea la bandiera argentina. "Bisogna emigrare per diventare grandi, la nostra terra è stata sempre ingrata", lamenta invece un polistenese intervistato. Non solo la Calabria, l'Italia soprattutto del Sud è stata terra "ingrata" per tanti. Basti pensare che gli oriundi italiani come Macri sono ben la metà dell'intera popolazione Argentina e superano gli 80 milioni in tutto il mondo, più che nella Penisola. La più grande città "italiana" non è Roma ma San Paolo del Brasile, Paese dove (record mondiale) ci sono più cittadini di origine italiana, quasi 30 milioni.

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=