La Marca (Pd): ospedale urgente esteso e gratuito anche per italiani all'estero

  • Print

“Eliminare la disparità di trattamento contro i cittadini italiani nati all’estero ed estendere quindi la gratuità delle cure ospedaliere urgenti a tutti i cittadini italiani iscritti all’Aire" (l'Anagrafe italiani residenti all'estero ). Questo l’obiettivo della proposta di legge presentata da Francesca La Marca (foto), deputata Pd eletta in Nord America. Quanto ai costi, La Marca riferisce che la proposta di legge costerà all’Italia circa due milioni di euro l’anno, “cifra certamente compatibile con l’estensione di un importante diritto agli esclusi, in questo caso i cittadini italiani nati all’estero. Mi auguro – conclude la parlamentare residente a Toronto (Canada) – che questo provvedimento possa incontrare tra i colleghi e nel Governo l'attenzione che merita. Si tratta di un punto di grande sensibilità per i nostri connazionali all'estero, sia sul piano dei diritti individuali che su quello della tutela della persona. Per questo, assieme ai colleghi che hanno condiviso il mio disegno di legge, mi adopererò perché la questione sia discussa e affrontata nelle competenti sedi parlamentari”.

e-max.it: your social media marketing partner