Sindaco di New York Bill De Blasio, in vacanza in Italia, fa tappa anche a Pescara

  • Print

 

Ha fatto tappa anche a Pescara, in Abruzzo, il sindaco di New York Bill De Blasio, in vacanza in Italia con l'intera famiglia: la moglie Chirlane e i due figli Dante e Chiara. Il primo cittadino della più grande e importante città degli Stati Uniti è di origini anche italiane (papà tedesco) e ha scelto il cognome materno De Blasio.

Il nonno materno Giovanni De Blasio era originario di Sant'Agata dei Goti (Benevento) mentre la nonna, Anna Briganti, era di Grassano (Matera). Entrambi i paesi sono stati già visitati da De Blasio che è sbarcato all'aeroporto di Fiumicino (Roma) come un normale turista. Ieri è giunto a Pescara, notte in hotel sulla riviera e stamane incontro in albergo con passeggiata al mare col sindaco di Pescara Marco Alessandrini. Non hanno avuto bisogno di interpreti perché De Blasio parla abbastanza l'italiano mentre Alessandrini parla bene l'inglese. Il primo cittadino abruzzese ha accompagnato l'illustre collega in visita in città; poi De Blasio e figlia si sono bagnati i piedi nelle acque dell'Adriatico. Il sindaco della "Grande mela" ha apprezzato Pescara definendola una "bella città" e ha parlato del sindaco ideale come una persona che deve essere "il più vicino possibile alla gente" e ha consigliato ad Alessandrini di essere sempre se stesso. De Blasio ha anche detto che i problemi delle città sono "tutti uguali", a prescindere dalle dimensioni, e si devono affrontare stando vicini alla gente. A De Blasio Alessandrini ha donato una piccola riproduzione del monumento pescarese "Nave di Cascella", riproduzione realizzata dall'orafo pescarese Italo Lupo, e una collezione da viaggio con le bontà pescaresi, dai fiadoni alle neole. Per Alessandrini, che definisce De Blasio la "capitale della contemporaneità", è stata una mattinata "fuori dal Comune" in tutti i sensi. De Blasio ha definito Alessandrini un sindaco "chill", giusto. Successivamente, accompagnato dalla moglie e dai due figli, scorta personale e locale al seguito (presente il questore Paolo Passamonti), il sindaco di New York ha fatto un tuffo in mare nel tratto antistante la Nave di Cascella. La famiglia De Blasio è già in viaggio per Venezia. In tarda mattinata De Blasio ha ricevuto anche Luciano D'Alfonso, presidente della Regione Abruzzo (nella foto con i due sindaci). I due hanno concordato una conferenza a Pescara anche col primo cittadino di Londra, Boris Johnson, per discutere del contributo delle città alla crescita economica e culturale delle Nazioni. "De Blasio - ha riferito D'Alfonso - mi ha garantito, con entusiasmo, la sua presenza in Abruzzo. Resta da fissare la data anche alla luce delle disponibilità del sindaco londinese ma contiamo di organizzare l'evento entro l'anno".


e-max.it: your social media marketing partner