E' firmato Pomilio lo spot del Governo contro la contraffazione industriale

E' stata presentata ieri a Roma da Simona Vicari, sottosegretario al Ministero dello Sviluppo economico (al centro della foto), la nuova campagna di comunicazione per la “Lotta alla contraffazione e la difesa della proprietà industriale”. L’ideazione del concept creativo è dell'agenzia Pomilio Blumm di Pescara che riafferma con questo nuovo incarico il suo ruolo di leader nella comunicazione istituzionale.

Tre gli elementi, semplici e comprensibili, scelti per spiegare l'importanza di tutelare le proprie idee al fine di evitare il fenomeno della contraffazione che, come ha spiegato la Vicari, "oltre a danneggiare l'industria italiana può essere estremamente pericolosa per i cittadini, in particolare in campo alimentare". Nel 2013 si è registrata una crescita di brevetti all'ufficio predisposto del Ministero del 23% e adesso con questa campagna per la prima volta viene lanciato un messaggio positivo puntando sull'idea e la sua tutela che vuole esaltare e proteggere ancor di più quello che è certamente uno dei patrimoni più importanti per il Paese: la creatività. Il concept utilizza come messaggio una bolla di sapone che testimonia la sua fragilità, un riccio che rappresenta per esso il rischio di distruzione e un foglio, quello del brevetto appunto, che ne garantisce invece la difesa.

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=