Casoli, presepi in mostra a Palazzo Tilli: 'Camminate come figli della luce'

Palazzo Tilli a Casoli (Chieti) apre le porte al Natale con la terza edizione della mostra di presepi dal titolo "Camminate come figli della luce". L''inaugurazione è in programma domani 20 dicembre, alle ore 17, nelle cantine dell'edificio settecentesco di proprietà dell'imprenditrice Antonella Allegrino (nella foto sotto a sinistra, in abito rosso, accoglie alcuni visitatori a Palazzo). In esposizione, natività artistiche realizzate da privati e dalle scuole, che potranno essere ammirate fino al 6 gennaio, tutti i giorni (esclusi il 24 e il 31) dalle 17 alle 19, con ingresso gratuito. La mostra è organizzata in collaborazione con le sezioni Avis di Casoli, di Pennadomo e Torricella Peligna e con il patrocinio del Comune di Casoli.

 

 

"Quest'anno, oltre ai presepi creati dai privati cittadini e dagli alunni dell'Istituto comprensivo 'Giulio De Petra', esporremo anche due antiche statue - spiega Antonella Allegrino - Si tratta del Bambinello Gesù in gesso, dell'800 napoletano, custodito in uno 'scarabattolo' e di Sant'Anna con Maria bambina in ceramica, del 700 napoletano, con indosso preziosi abiti di seta pura naturale provenienti dai setifici borbonici del Casertano. Entrambe le opere mi sono state donate da un'antica famiglia di Caserta. Avremo anche una sezione particolare denominata 'I mignon di Palazzo Tilli", in cui potranno essere ammirate 28 piccolissime natività realizzate da un grande appassionato di presepistica, Antonio Dichiarante. Sono creazioni artistiche in legno massello, di essenze varie, assemblate senza uso di chiodi o compensati e senza progettualità, ma frutto dell'inventiva dell'esecutore e della sua sensibilità all'arte del riciclo. Potremo contare, infine, sulla collaborazione degli studenti dell'Istituto professionale 'Algeri Marino', che interverranno nell'allestimento di un ricco presepe tradizionale ideato da Claudio Scala, assistente tecnico della scuola scomparso due anni fa".

Nei giorni di apertura della mostra sarà anche possibile visitare Palazzo Tilli su prenotazione (nella foto qui sopra a destra, uno dei suoi saloni). Per informazioni: +39.342.5501354. (Comunicato stampa)

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=