'La lista' di Abbate (L'Espresso) domani a San Valentino con La Licata

Lirio Abbate, vicedirettore del settimanale "L'Espresso", presenterà il suo libro "La lista", edito da Rizzoli, anche in Abruzzo: domani, sabato 29 giugno, alle ore 17, l'incontro è organizzato dal Comune di San Valentino (Pescara) nella sala Ammirati in piazza Cesarone, su iniziativa dell'assessore Lino Sciambra, avvocato e giornalista.

Il libro di Abbate (nelle immagini di apertura, la copertina a fianco all'autore) racconta la storia di Massimo Carminati, il capo della banda della Magliana, che esattamente nel luglio di venti anni fa, senza sparare un colpo, riesce a svaligiare il caveau della banca sita all'interno della città giudiziaria di Roma. Un colpo da 18 miliardi di vecchie lire (al cambio circa nove milioni e 339mila euro di oggi) realizzato, in tutta calma, senza sparare un colpo e soprattutto senza scassinare alcuna delle cassette di sicurezza. L'obiettivo di Carminati non sono i soldi in realtà, ma la lista delle 147 cassette di sicurezza di magistrati, avvocati e funzionari del palazzo di Giustizia di Roma, all'interno delle quali sono custoditi molti segreti che svelano retroscena sui più grandi segreti d'Italia: dalla strage di Bologna, alla P2, dal delitto di Pierpaolo Pasolini all'omicidio di Mino Pecorelli, dalla Banda della Magliana a Cosa Nostra. Entrando in possesso di quella lista, Carminati è in grado di orchestrare un grande ricatto allo Stato e alla giustizia. Il ricatto su cui si fondano molte storie politiche del nostro Paese. A moderare il dibattito, Francesco La Licata, editorialista del quotidiano "La Stampa" ed esperto di mafia (nella foto a fianco, è il primo a sinistra nella precedente iniziativa di Sciambra, primo a destra: la presentazione del libro di Saverio Occhiuto, al centro della foto). Interventi anche di Nicola Trifuoggi, già procuratore capo della Repubblica di Pescara e procuratore distrettuale antimafia a L'Aquila e Vincenzo Di Girolamo, presidente della Camera penale di Pescara. Partendo da "Mafia Capitale", gli ospiti illustreranno anche il nuovo articolo 416 ter del Codice penale che punisce lo "scambio elettorale politico mafioso".

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=