Omara Portuondo (Buena Vista) a 88 anni incanta i fan col tour 'Ultimo beso'

A 88 anni la cantante cubana Omara Portuondo, divenuta celebre con il gruppo Buena Vista Social Club negli anni 90 e ora con un'importante carriera da solista, abbraccia i suoi fan nell'ultimo vibrante tour mondiale "Ultimo beso", (ultimo bacio).

"Noi cubani siamo molto 'calienti', amiamo il ritmo, l'allegria, la vita", dice l'artista che canta da piccolissima e ha pure lavorato in gioventù come ballerina nel leggendario Tropicana di L'Avana. Qui la vediamo in una data a New York (Stati Uniti), in un club di Manhattan, dove s'è esibita in una serie di classici cubani, caratterizzati da ritmi caraibici e melodie sensuali: "Mi sento sempre bene, fondamentalmente - prosegue la Portuondo - perché sto rappresentando la musica cubana, per me è un grande orgoglio. Oltre a ciò, so che piace a me e a molte persone. Ascolto musica da quando ero piccola, ho cantato nei cori a scuola, mi chiamavano per cantare 'vieni, vieni', perché la natura ti ha dato questo".

Ad accompagnarla sul palco e a farle eccezionalmente da interprete per questa intervista c'è il noto pianista jazz cubano Roberto Fonseca (con lei in concerto, nella foto d'apertura di Gabrielle Montoya). Una collaborazione nata spontaneamente al termine di un concerto. "Un sogno suonare con lei - ha confidato il musicista 44enne, molto amato a Cuba, aggiungendo - Omara dipinge con la musica".

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=