In autostrada a 140 all'ora, fermato in Germania bambino di otto anni

"Volevo solo guidare un po'". Un bambino di otto anni ha spiegato così ai poliziotti perché aveva preso l'auto col cambio automatico dei genitori. A riferirlo, su Twitter, la Polizia di Soest, città della regione Renania settentrionale-Vestfalia, che aggiungono che sull'autostrada quando ha raggiunto i 140 all'ora non riusciva a gestire bene la macchina e si è fermato in un parcheggio: "Per fortuna, non è successo niente".

Due anni fa negli Stati Uniti (Ohio) un bambino di 10 anni rubò l'auto al padre e si lanciò in autostrada a 170 all'ora: inseguito dalla polizia termino la sua corsa fuoristrada, senza ferirsi. Reagì con calci e pugni agli agenti, che furono costretti ad ammanettarlo. In Italia è successo in Liguria l'anno scorso: un bambino di cinque anni rubò l'auto al nonno con cui era in vacanza e si schiantò dopo pochi metri contro una panchina. 

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=