Brasile, ex presidente Lula potrà già lasciare carcere di giorno

Il popolare ex presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva potrà lasciare il carcere durante il giorno: lo ha stabilito la Procura federale in una decisione che apre la porta ad un possibile regime di libertà vigilata per il resto della pena alla quale è stato condannato per corruzione, fra dubbi e contestazioni, anche per la successiva nomima a ministro del giudice che lo ha perseguito, Sergio Moro.
Come spiega il quotidiano spagnolo "El Pais" a dover applicare il provvedimento di semilibertà per Lula (nella foto durante la recente intervista in carcere allo stesso quotidiano spagnolo con altro brasiliano) sarà tuttavia l'Alta Corte di Giustizia, che non è vincolata da alcun termine temporale; inoltre, Lula è stato condannato in primo grado nel febbraio scorso ad altri 12 anni sempre per corruzione, e se la sentenza fosse confermata in appello dovrebbe di nuovo tornare in carcere.

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=