Crisi Usa-Venezuela, Cuba cancella marcia annuale contro l'omofobia

Il governo cubano ha cancellato la 12ma marcia annuale contro l'omofobia nel Paese caraibico. In un post su Facebook, il Centro nazionale per l'educazione sessuale (Cenesex), presieduta dalla deputata Mariela Castro, figlia dell'ex presidente Raul Castro, ha motivato la decisione a causa delle "nuove tensioni nel contesto internazionale e regionale", con riferimento alla crisi col Venezuela (alleato di Cuba) e gli Stati Uniti, che ha sanzionato Caracas e ha inasprito l'embargo a Cuba riportandolo ai tempi della "guerra fredda", dopo che l'ex presidente Barack Obama lo aveva allentato di molto. Se gli omosessuali hanno conquistato i propri diritti e non sono più al bando, lo si deve proprio a Mariela Castro (nella foto d'apertura, in testa al corteo, col cappello in testa, in un'edizione passata) sposata col fotografo italiano Paolo Titolo (i due nella foto a destra). Ma le tensioni e sanzioni internazionali attorno all'isola caraibica, hanno fatto tornare indietro su molti fronti il Paese comunista, anche dal punto di vista delle difficoltà economiche. Sembra di essere tornati quasi come ai tempi del "Periodo especial" degli anni 90, dopo la fine degli aiuti dell'ex Urss.
Gli attivisti lgbt, si legge sulla pagina web della tv britannica Bbc, hanno condannato la decisione dell'Avana e messo in dubbio le motivazioni del governo. Cuba organizza eventi di questo tipo ogni anno per celebrare la Giornata internazionale contro l'omofobia, il 17 maggio.
Nei mesi scorsi Cuba si era detta pronta ad approvare il matrimonio tra persone dello stesso sesso sotto una nuova costituzione. Il presidente Miguel Díaz-Canel aveva appoggiato pubblicamente l'iniziativa nello scorso settembre, affermando che "faceva parte della cancellazione di qualsiasi tipo di discriminazione nella società" cubana. Ma dopo una serie di proteste da parte della popolazione "conservatrice" e anche di alcuni gruppi religiosi, il governo ha fatto marcia indietro, cancellando l'apposito comma dal testo costituzionale.

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=