Giappone, tennista Naomi Osaka a centro polemica per cambio colore della pelle

Naomi Osaka, la tennista giapponese che ha ottenuto lo storico risultato di vincere gli "Open" 2018 degli Stati Uniti, è diventata oggetto di una polemica su internet. La giocatrice (nella foto d'apertura, in campo) è diventata protagonista di uno spot televisivo animato (nel video sotto a destra) nel quale viene rappresentata con una pelle molto più chiara della sua, frutto della sua doppia origine nipponico e haitiana. 

La vincitrice di un torneo del "Grande slam" una dei protagonisti di uno spot della Nissin per i famosi "Cup noodle", le confezioni di spaghetti alla "ramen" liofilizzati. Secondo i critici, però, il noto artista di manga che ha disegnato i caratteri, Takeshi Konomi, ha pensato bene di disegnare la sportiva con la pelle pallida. La protesta è nata su Twitter. "Hanno sbiancato la pelle"; ha scritto un utente. "Non le somiglia per niente", ha scritto un altro internauta. La Osaka è nata da uno statunitense di origine haitiana e da madre giapponese. Ma nello spot la sua pelle appare più chiara persino dell'altro tennista giapponese rappresentato, Kei Nishikori, l'altra stella dello sport nipponico.

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=